Buongiorno amici, in questa giornata quasi di primavera vogliamo parlarvi di una realtà che abbiamo avuto il piacere di scoprire qualche settimana fa, quasi per caso,  e che siamo felici di comunicarvi essere divenuta partner del nostro progetto CamminandoCon.

Si tratta di Italia Nascosta, un travel blog dedicato alla promozione dei territori e della bellezza del nostro paese. Il suo ideatore, Francesco Leone, viaggia costantemente assieme a sua moglie Veronica dal nord al sud per raccontare al suo pubblico cosa vedere, dove mangiare e dove alloggiare in Italia.

Francesco ci aiuterà a far conoscere il nostro progetto di valorizzazione della Valle del Turano anche al suo grande pubblico di amanti dei borghi, del buon vivere e del buon mangiare.

Abbiamo avuto modo di conoscere Francesco proprio sul web, scoprendo che il suo progetto è nato – incredibile ma vero ! – guardando il nostro amato lago del Turano. Come potevamo non approfondire la conoscenza ?

Abbiamo così scoperto che in appena un anno di vita, Italia Nascosta ha raggiunto un pubblico di oltre mezzo milione di contatti mensili. Ci siamo fatti raccontare da Francesco qualcosa della sua esperienza. ‘Viaggiare in Italia è bellissimo, ovunque vai hai sempre nuove cose da scoprire, una nuova storia da ascoltare, qualche cosa da imparare’. Anche le grandi città, ad esempio, hanno spesso una seconda anima, segreta. E se sai trovarla la ricompensa è sempre affascinante. Per questo nel programma del 2017 introdurremo delle passeggiate “cittadine”.

Incuriositi, abbiamo chiesto a Francesco se il pubblico di Italia Nascosta fosse tutto italiano e questa domanda gli ha permesso raccontarci una storia bellissima: ’La stragrande maggioranza del nostro pubblico vive in Italia o è originario del nostro paese’ – ci ha spiegato – ‘una delle emozioni più grandi l’abbiamo vissuta proprio in questo ambito nei primi mesi del 2017. Durante una delle nostre dirette Facebook a San Gregorio da Sassola, abbiamo scattato anche alcune foto alla casa di origine della nonna di una delle nostre follower, che vive ormai in Australia da oltre 35 anni e che ci stava seguendo, senza sapere ancora che avremmo visitato, durante quella diretta, il suo paese di origine. Ci ha scritto commossa, facendoci contattare da tutta la sua famiglia e ringraziandoci per averle mostrato qualcosa di importante per le sue radici e che temeva non avrebbe più avuto modo o tempo per vedere.Sono queste piccole cose e molte altre ancora che rendono prezioso il nostro lavoro e ci spingono a non fermarci mai.’ Storie come questa stimolano Francesco e la moglie a girare l’Italia per valorizzarne borghi e luoghi nascosti del nostro Bel Paese. La stessa missione, anche se concentrata sui tesori dei monti e dei borghi intorno al lago del Turano, è alla base di ogni cosa che facciamo. Seguite Italia Nascosta nelle sue avventure. Sicuramente li vedremo presto, di nuovo, anche nella nostra splendida Valle del Turano.