ASPROMONTE TREKKING 5-12 settembre 2020

 In Senza categoria

TREKKING TRA I GRECI DI CALABRIA, DALLE MONTAGNE AL MAR IONIO
O àrio den èchi sinòria – L’aria non ha confini

ASPROMONTE TREKKING 5-12 SETTEMBRE
info: [email protected] 347-3360719

Presentazione: Nella punta estrema della penisola italiana, tra il mar Tirreno e il mar Ionio ed il Parco Nazionale dell’ Aspromonte, vive la minoranza linguistica dei Greci di Calabria, tra cime selvagge, boschi ombrosi, il bianco delle rocce della fiumara Amendolea, i giardini di Bergamotto, dove andremo a scoprire una realtà in cui rivive una nuova vita e l’ospitalità dei nostri accompagnatori.

Per il turista che voglia farsi visitatore si apre l’avventura della grecità ancora vissuta: nei volti della gente, nell’idioma greco che ancora si ascolta nei pittoreschi borghi di Gallicianò, Bova, Roghudi.
Ci aspettano anche il fascino dei borghi abbandonati di Pentedattilo ed Africo, i ruderi delle infinite chiesette bizantineggianti, la musica tradizionale, le limpide azzurre acque del Mar Ionio dove ci bagneremo, ed infine Reggio Calabria con i famosi bronzi di Riace ed il suo lungomare definito da Gabriele d’Annunzio “il più bel chilometro d’Italia”.

Il programma, dove si cammina solo con zaino leggero, sempre accompagnati dalle esperte guide del Parco dell’Aspromonte, offre la possibilità di conoscere questo angolo del Sud Italia lontano da un turismo di massa lungo antichi sentieri che attraversano un paesaggio selvaggio caratterizzato da picchi e foreste, spazi aperti, aride fiumare e spettacolari cascate, oltre alla eccellente tradizione enogastronomica del territorio.

Completeranno il viaggio una serata etno-musicale e la visita a un produttore di bergamotto, l’oro verde di Calabria, il profumato agrume che cresce solo in quest’area. Trovate il programma giornaliero in calce alla presente

Informazioni e Prenotazioni:
guida ambientale escursionistica AIGAE
Giampaolo Viola 
347-3360719
[email protected]

COSTI E MODALITA’ DI PRENOTAZIONE

Quota di partecipazione a persona: € 760

– prenotazioni entro il 10 luglio tramite bonifico con pagamento acconto €200, saldo a 30 giorni dalla partenza (NB: prima si consolida il gruppo, minore sarà il costo del viaggio fino a Reggio). Viaggio garantito con minimo 8 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE (7notti-8 giorni):
– tutti i pasti e le colazioni (dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno, acqua e vino incluse) 
– picnic e pranzi al sacco durante i trekking 
– alloggio in case private-agriturismi-hotel in camere doppie/triple
– guide ufficiali ed autorizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte 
– transfer da/per aeroporto/stazione di Reggio Calabria
– transfer tutti i giorni di persone e bagagli, compresi autista e carburante
– Accompagnatore Guida Ambientale Escursionistica AIGAE
– polizza assicurativa medico/bagaglio
 
LA QUOTA NON COMPRENDE: 
– viaggio A/R dalle città di provenienza (attualmente il costo del biglietto A/R Roma-Reggio Calabria è: volo 120eur / treno 70eur)
– biglietto d’ingresso al museo di Reggio Calabria (visita facoltativa, costo €6) 
– mance
– tutto quanto non espressamente citato alle voce “la quota comprende”
– supplemento stanza singola €20 a notte

Organizzazione tecnica: a cura del Tour Operator Quattro Vacanze
Prenotazioni: tramite bonifico bancario di €200 (eur duecento) intestato a:
ItacaSoluzioni SrL by Quattro Vacanze, IBAN IT42F0760103200001005897481 specificando nella causale “acconto Aspromonte 2020 Nome Cognome”.

Il saldo della quota dovrà essere effettuato con le stesse modalità entro il 7 agosto pena la decadenza della prenotazione e la perdita dell’acconto.

NB: se il viaggio non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo o per causa di forza maggiore (esempio “lockdown”) l’intera quota sarà restituita senza penalità.

PROGRAMMA SINTETICO: (il dettaglio verrà inviato a chi ne farà richiesta)

“Pis trechi glìgora de thorì tìpote”, Chi va veloce non vede nulla.”

1° giorno: benvenuti nell’ Aspromonte Greco e nella terra del Bergamotto! 
Arrivo alla stazione/aeroporto di Reggio Calabria, transfer al borgo medievale fantasma di Pentedattilo, visita guidata, breve escursione intorno alla rupe, transfer ad Amendolea, cena e pernotto presso azienda agrituristica Il Bergamotto 

2° giorno: Gallicianòil borgo più Greco d’Italia e patria etno-musicale grecanica.
Trekking dall’agriturismo fino a Gallicianò (2,5 ore) all’interno del parco nazionale, il paese più Greco d’Italia. Pranzo, animazione etno-musicale grecanica, visita alla chiesa Ortodossa. ritorno su percorso differente (2,5 ore), cena e pernottamento in agriturismo.

3° giorno: verso la Chora (Città) dell’area grecanica!
Dopo una visita guidata all’azienda produttrice del bergamotto, famoso agrume che cresce solo qui, escursione dall’agriturismo fino a Bova (5 ore soste comprese) capitale dell’area grecanica. Sistemazione in appartamenti. Cena tipica presso il ristorante della Coop. San Leo. Pernottamento a Bova.

4° giorno: Il caratteristico ed intrigante borgo abbandonato di Roghudi.
Escursione da Bova a Roghudi (6 ore comprese soste) il borgo-fantasma pieno di fascino. Ritorno con transfer 30’ fino a Bova, cena e pernottamento a Bova.
Dopo cena: Festa musicale grecanica con musica e balli tradizionali.

5° giorno: Panorami mozzafiato e le cascate più architettoniche del Parco!
Transfer da Bova a Chorio di Roghudi. Trekking di 8h, soste comprese, fino alle cascate più belle ed architettoniche del parco. Transfer dalla diga fino a località Gambarie d’Aspromonte, cena e pernotto in hotel.

6° giorno:tra le cime dell’Aspromonte fino al Mare Jonio
Transfer di 30’ alla base del Montalto. Camminata di 30’ fino alla cima più elevata del Parco Nazionale ove lo sguardo va dall’Etna allo Stretto di Messina, dal mar Ionio al mar Tirreno. A seguire trekking panoramico fino a Monte Jofri (6 ore soste incluse). Transfer a Palizzi Marina sulla costa Jonica, a pochi passi dal mare e dove nidifica la tartaruga Caretta-Caretta. Tempo libero per bagni nel mare Jonio. Cena e pernottamento. 

7° giorno: La Vallata delle Grandi Pietre  
Transfert dal mare a Natile vecchio, trekking in uno dei luoghi più suggestivi del Parco (6 h ore con soste) A fine escursione rientro al campeggio e tempo libero per bagno al mare. Cena e pernottamento.

8° giorno: I Bronzi di Riace e partenza
Tempo libero per bagni, a seguire transfert a Reggio Calabria per visita al Museo Nazionale della Magna Grecia con i famosi Bronzi di Riace, passeggiata nella città. Partenza dall’aeroporto/stazione di Reggio Calabria.

ASPROMONTE TREKKING 5-12 SETTEMBRE
[email protected] 347-3360719
Post recenti

Lascia un commento

tre × due =

Gentile utente, in questo sito vengono utilizzati cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi